PROMAPYR®

CARATTERISTICHE E VANTAGGI

  • Autoportanza
  • Esente da fibre ceramiche
  • Bassa conduttività termica
  • Ottima lavorabilità
  • Insensibile agli sbalzi termici
  • Ritiro termico limitato

Lastre

PROMAPYR® 250 HT è una lastra costitui-ta da fibra minerale biosolubile, additivi minerali inerti e una quantità limitata di leganti organici che è stata sviluppata per l’isolamento in secondo strato di impianti termici ove sia richiesta autoportanza unita a compattezza e buone caratteristiche di lavorabilità e di resistenza alle vibrazioni. Il processo produttivo in continuo delle lastre consente flessibilità nelle dimensioni, fornendo grandi vantaggi costruttivi e di ottimizzazione nella gestione dei costi e delle tempistiche di installazione.

Il prodotto garantisce buone proprietà termiche unite a bassa conduttività termica e omogeneità strutturale nella massa.

PROMAPYR® 250 HT è il prodotto ideale per tutte quelle soluzioni e progetti che richiedano un materiale economico ma resistente ad alta temperatura e stabile allo stesso tempo, con buone caratteristiche di lavorabilità.

PROMAPYR® 250 HT è un prodotto complementare a tutti i prodotti isolanti e nella progettazione e realizzazione di impianti termici industriali operanti a temperatura.

Dati tecnici
< #Back#
 PROMAPYR

250 HT
Temperatura di classificazione °C 
800
Densità kg/m3
280 - 300
Ritiro lineare @700 °C – 12h piena immersione, %
< 3,5
Conducibilità termica @600 °C media, W/m.K 
0,12
Resistenza alla compressione (ASTM C 165), N/mm2  0,4
 PROMAPYR

250 HT
Temperatura di classificazione °C 
800
Densità kg/m3
280 - 300
Ritiro lineare @700 °C – 12h piena immersione, %
< 3,5
Conducibilità termica @600 °C media, W/m.K 
0,12
Resistenza alla compressione (ASTM C 165), N/mm2  0,4
Dimensioni di fornitura
< #Back#
Lunghezza mm   
 2500, 2420, 1000
Larghezza mm  
 1200, 1000, 600
Spessore mm   15, 20, 25, 30, 40, 50*, 60*, 70*, 80*

* Prodotto fornito in più strati incollati tra loro con collante inorganico K 84.
Lunghezza mm   
 2500, 2420, 1000
Larghezza mm  
 1200, 1000, 600
Spessore mm   15, 20, 25, 30, 40, 50*, 60*, 70*, 80*

* Prodotto fornito in più strati incollati tra loro con collante inorganico K 84.
Tolleranze
< #Back#
Lunghezza mm
 ± 3,0
Larghezza mm  
 ± 3,0
Spessore mm     ± 1,5    
Lunghezza mm
 ± 3,0
Larghezza mm  
 ± 3,0
Spessore mm     ± 1,5    
Lavorabilità e trasformazione
< #Back#
PROMAPYR® può essere tagliato a mezzo di utensili meccanici per il taglio del legno (sezionatici, seghe circolari, centri di lavoro numerici). Prima di ogni lavorazione si raccomanda di consultare sempre la scheda di sicurezza del prodotto.

Tagli e lavorazioni devono essere sempre effettuati in ambienti atti allo scopo dotati di sistemi di aspirazione adeguati e fornendo opportuni indumenti di lavoro e protezione (occhiali, mascherine, ecc) al personale addetto al taglio.

PROMAPYR® è costituito da fibre minerali artificiali alcalino-terrose a bassa biopersi-stenza secondo la direttiva Europea 97/69/EC e pertanto non richiede alcuna etichettatura speciale.
PROMAPYR® può essere tagliato a mezzo di utensili meccanici per il taglio del legno (sezionatici, seghe circolari, centri di lavoro numerici). Prima di ogni lavorazione si raccomanda di consultare sempre la scheda di sicurezza del prodotto.

Tagli e lavorazioni devono essere sempre effettuati in ambienti atti allo scopo dotati di sistemi di aspirazione adeguati e fornendo opportuni indumenti di lavoro e protezione (occhiali, mascherine, ecc) al personale addetto al taglio.

PROMAPYR® è costituito da fibre minerali artificiali alcalino-terrose a bassa biopersi-stenza secondo la direttiva Europea 97/69/EC e pertanto non richiede alcuna etichettatura speciale.
Applicazioni tipiche
< #Back#
  • Isolamento in secondo strato di impianti termici e macchinari operanti a temperatura, sistemi combinati con refrattari, fibre, mattoni isolanti o refrattari
  • Essiccatoi in genere (isolamento a pacchetto)
  • Rivestimento di zone di preriscaldo e rafffreddamento statico e rapido in forni a rulli, camera, tunnel, intermittenti
  • Basamenti di carri e carrelli
  • Isolamento in secondo strato di impianti termici e macchinari operanti a temperatura, sistemi combinati con refrattari, fibre, mattoni isolanti o refrattari
  • Essiccatoi in genere (isolamento a pacchetto)
  • Rivestimento di zone di preriscaldo e rafffreddamento statico e rapido in forni a rulli, camera, tunnel, intermittenti
  • Basamenti di carri e carrelli