PROMACLAD®

CARATTERISTICHE E VANTAGGI

  • Ottima resistenza alla temperatura e agli sbalzi termici
  • Può essere impiegato in primo strato grazie alla capacità di resistere alla fiamma
  • Incombustibile ed inorganico
  • Buone proprietà meccaniche, di auto-portanza e stabilità dimensionale
  • Bassa conduttività termica
  • Buone proprietà di resistenza elettrica
  • Ecologico e non irritante

Lastre e Coppelle in Vermiculite Pressata per celle di Riduzione Elettrolitica

Le lastre rigide isolanti PROMACLAD® sono interamente costituite da vermiculite trattata termicamente e leganti inorganici per alta temperatura e vengono ottenute mediante un processo di formatura a pressione in automatico.

Le caratteristiche intrinseche della vermiculite ne fanno uno dei migliori prodotti esenti da fibre, in termini di resistenza ad alta temperatura, buon isolamento termico, stabilità dimensionale e durata nel tempo, ed elevate proprietà meccaniche.

Le lastre in vermiculite PROMACLAD® sono inoltre resistenti dall’alluminio allo stato fuso e resistono alla fiamma diretta e agli sbalzi termici consentendone l’impiego ideale in una vasta gamma di applicazioni industriali e civili anche in sostituzione ai prodotti fibrosi e in taluni casi ai mattoni isolanti e refrattari leggeri, con notevoli proprietà di resistenza agli attacchi chimici.

Dati tecnici
< #Back#

 900 1100/3
 1100/6
Temperatura di classificazione °C 
900 1050 1050
Densità kg/m3 
375 375 600
Ritiro lineare @CT °C – 12h piena immersione, %  
2,0
1,5
1
Conducibilità termica @600 °C media, W/m.K 
0,20
0,20 0,22
Resistenza alla compressione (ASTM C 165), N/mm2
1,5 1,5 1,5

 900 1100/3
 1100/6
Temperatura di classificazione °C 
900 1050 1050
Densità kg/m3 
375 375 600
Ritiro lineare @CT °C – 12h piena immersione, %  
2,0
1,5
1
Conducibilità termica @600 °C media, W/m.K 
0,20
0,20 0,22
Resistenza alla compressione (ASTM C 165), N/mm2
1,5 1,5 1,5
Dimensioni di fornitura
< #Back#
Lastre

Lunghezza mm  
1000
Larghezza mm  
610
Spessore mm  18, 20, 25, 30, 35, 40,
50, 60, 65, 70, 75, 80 

Coppelle


Lunghezza mm  
600, 667
Diametro mm  
da 15 a 273
Spessore mm  30, 40, 50
Lastre

Lunghezza mm  
1000
Larghezza mm  
610
Spessore mm  18, 20, 25, 30, 35, 40,
50, 60, 65, 70, 75, 80 

Coppelle


Lunghezza mm  
600, 667
Diametro mm  
da 15 a 273
Spessore mm  30, 40, 50
Tolleranze
< #Back#
Lunghezza mm  
 ± 1,0
Larghezza mm 
 ± 1,0
Spessore mm    ± 0,5  
Lunghezza mm  
 ± 1,0
Larghezza mm 
 ± 1,0
Spessore mm    ± 0,5  
Lavorabilità e trasformazione
< #Back#
PROMACLAD® risulta facilmente lavorabile con macchine e utensili per il legno.

Eventuali scarti di lavorazione e polveri residue non rientrano nel gruppo di minerali e prodotti soggetti a discarica controllata o prevenzione particolare; prima di ogni lavorazione si raccomanda di consultare sempre la scheda di sicurezza del prodotto. Tagli e lavorazioni devono essere sempre effettuati in ambienti atti allo scopo dotati di sistemi di aspirazione adeguati e fornendo opportuni indumenti di lavoro e protezione (occhiali, mascherine, ecc.) al personale addetto al taglio.
PROMACLAD® risulta facilmente lavorabile con macchine e utensili per il legno.

Eventuali scarti di lavorazione e polveri residue non rientrano nel gruppo di minerali e prodotti soggetti a discarica controllata o prevenzione particolare; prima di ogni lavorazione si raccomanda di consultare sempre la scheda di sicurezza del prodotto. Tagli e lavorazioni devono essere sempre effettuati in ambienti atti allo scopo dotati di sistemi di aspirazione adeguati e fornendo opportuni indumenti di lavoro e protezione (occhiali, mascherine, ecc.) al personale addetto al taglio.
Applicazioni tipiche
< #Back#
In sostituzione alle fibre:

  • Risulta dimensionalmente più stabile nel tempo
  • Non emana fumi né odori
  • Assicura stabilità nel tempo
  • Maggiore lavorabilità
  • Fornisce una maggiore resistenza meccanica e all’abrasione

In sostituzione ai mattoni isolanti:

  • Richiede minor tempo di installazione e un maggior libertà progettuale
  • Assicura una maggiore omogeneità di isolamento eliminando il problema dei ponti termici dovuto alla presenza di malte
In sostituzione alle fibre:

  • Risulta dimensionalmente più stabile nel tempo
  • Non emana fumi né odori
  • Assicura stabilità nel tempo
  • Maggiore lavorabilità
  • Fornisce una maggiore resistenza meccanica e all’abrasione

In sostituzione ai mattoni isolanti:

  • Richiede minor tempo di installazione e un maggior libertà progettuale
  • Assicura una maggiore omogeneità di isolamento eliminando il problema dei ponti termici dovuto alla presenza di malte