Applicazioni efficaci per camini e canne fumarie

Il funzionamento dei camini si basa sul principio che l'aria calda tende a salire verso l’alto perché è meno densa dell'aria fredda: quando un camino è pieno di gas caldo, esso tende a salire. Durante l’ascesa si crea una differenza di pressione chiamata “tiraggio” che attinge l’aria di combustione all'interno dell'apparecchio ed espelle i gas di scarico all'esterno.
L'importanza dell'isolamento
Nei camini tradizionali in mattoni, la struttura in muratura costituisce uno strato isolante tra il fumo, i gas caldi e l'aria circostante assicurando così una buona differenza di temperatura rispetto all'atmosfera esterna in modo da favorire il tiraggio. Nei caminetti vecchio stile però, il tiraggio era fin troppo buono e dunque gran parte del calore generato veniva perso su per il camino. Nelle moderne canne fumarie e camini metallici tubolari è necessario uno strato isolante specifico sulla parte esterna della struttura per la massima efficienza e sicurezza antincendio. Migliore è il camino, più efficace è il tiraggio, più efficiente è il fuoco.

La gamma delle soluzioni per l’isolamento Promat
Promat è il punto di riferimento di queste applicazioni per la varietà di soluzioni di isolamento che può offrire. Tra queste: l’isolamento microporoso a base di silice pirogenica (disponibile granulare o in polvere per riempire sagome difficili, in pannelli flessibili e in coppelle da applicare intorno ai camini), i segmenti e le sezioni semicircolari a base di silicato di calcio per l'isolamento e la costruzione di condotti e canne fumarie.

Le sfide per l'isolamento di camini e canne fumarie
  • Il migliore controllo delle perdite di calore.
  • I sistemi di isolamento più compatti per uso interno.
  • Lunga durata nel tempo, essenziale per l'isolamento senza deterioramento, distaccamenti o altri danni di prestazione.
  • Facilità di assemblaggio dei componenti isolanti. Disponibilità di elementi su misura per installazioni veloci di sezioni complicate.
 
  • Non-combustibilità per la sicurezza antincendio nelle strutture edilizie.
  • Ritorno rapido degli investimenti per l'isolamento attraverso una progettazione ponderata del sistema.
Promat è in grado di offrire soluzioni di isolamento che risolvano tutte queste problematiche di progettazione. Con l'accesso ai migliori prodotti di isolamento microporosi, in silicato di calcio e in fibre, un sistema Promat non può essere battuto sulle prestazioni.

Soluzioni applicative

Costruzione di camini e condotti

Per motivi architettonici e di sicurezza, il rivestimento di un camino deve essere realizzato in conformità alle normative antincendio, soprattutto in caso di passaggio attraverso un pavimento, un soffitto e un tetto in legno. A questo proposito Promat offre una vasta gamma di pannelli strutturali di grandi dimensioni refrattari e non infiammabili, quali:
  • PROMAFOUR®
  • PROMATECT®-H
  • PROMATECT®-L
  • PROMATECT®-L500
Isolamento di camini e canne fumarie

Promat offre soluzioni uniche per l’isolamento e il controllo della perdita di calore. Camini e canne fumarie per lo scarico del sistema di riscaldamento possono costituire un problema per la sicurezza quando orientati all'esterno dell'edificio: il semplice contatto accidentale può provocare ustioni gravi. Una temperatura eccessiva della superficie può anche innescare un pericolo di incendio di alcuni componenti edilizi, come ad esempio un tetto di legno.

Inoltre, un "tiraggio" efficace dipende dai seguenti principi:
  • La differenza di pressione tra l’impianto e la parte superiore del camino (creata dall'altezza del camino)
  • La differenza di temperatura tra il gas di scarico nell’impianto e la temperatura esterna
  • La qualità dell’isolamento per tutta la lunghezza del camino
  • Il percorso del camino (che deve essere il più diritto e verticale possibile)
La soluzione è servirsi di un isolamento che possa scorrere in spazi ristretti e consolidarsi per fornire una protezione efficace.

Promat offre una vasta gamma di isolanti per tubazioni, flessibili e pre-modellati da avvolgere intorno ai condotti dei camini, perfetti anche per la protezione dagli agenti atmosferici. All'interno dell'edificio è importante isolare la struttura metallica calda dal contatto diretto con materiali edilizi come il legno per eliminare il rischio di incendio. Questo è particolarmente importante quando un condotto attraversa la struttura dell'edificio uscendo dall’impianto perché in quel punto è probabile che sia alla temperatura più calda.